Abitudini

Cosa NON è la Meditazione

La meditazione è una delle più grandi arti della vita, forse la più grande e non la si può imparare da nessuno; questa è la sua bellezza.

Non c’è tecnica e, quindi non c’è autorità.

La Meditazione NON è:

● non è qualcosa che “fai”

● non è qualcosa che si raggiunge una volta per tutte

● non è andare in qualche posto silenzioso, isolato, bello, cc.

● non è combattere con i pensieri della  mente

● non è qualcosa che ti aiuta a risolvere i problemi

● non è qualcosa per diventare migliori

● non è separazione tra “tu” che osservi e “ciò”  che osservi

● non è una tecnica per raggiungere qualcosa (la pace, un cambiamento interiore, un’illuminazione)

La Meditazione È :

● è sperimentare ciò che nessun altro può trasmetterti, né vivere al tuo posto

● è essere vigili e attivi, in un’osservazione non giudicante

● è assenza di separazione tra “tu” che osservi e “ciò” che stai osservando

● è l’impossibilità di raccontarla, perché – altrimenti – diventerebbe un ricordo

Quando – giorno dopo giorno – ti dai la possibilità di sperimentare questa condizione vigile e attenta, la mente è libera di manifestare sé stessa.

In uno stato di libertà interiore la mente si placa.

E cambia.

E non è più soggetta ad alcuna forzatura.

Ritira la mente. Sii immobile. Non essere più qui.”

(C. Humphereys)

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *